Assifact, domani l’assemblea elettiva

Milano – L’assemblea annuale 2020 di Assifact, l’associazione che riunisce gli operatori italiani del factoring, non sarà soltanto l’occasione per rendere pubblici, con la diffusione del consuntivo 2019 e le previsioni per il 2020, i dati di un business che in Italia vale circa il 14% del Pil.  Domani 16 giugno, a partire dalle ore 11.00, prima dell’elezione dei membri del nuovo Consiglio, la parte pubblica dei lavori avrà infatti al centro gli effetti dell’emergenza sanitaria sulle imprese e le iniziative per favorire la ripartenza che vedono il factoring protagonista. Il Decreto Liquidità ha infatti esteso la garanzia dello Stato anche alla cessione pro solvendo dei crediti delle imprese, un provvedimento che potrebbe essere allargato e rafforzato dal prossimo Decreto Rilancio nella direzione proposta da Assifact. Ne parlerà alle ore 11.00 il Presidente Fausto Galmarini nella sua Relazione sull’andamento del mercato e sulle attività dell’Associazione e se ne discuterà nel webinar “Liquidità delle imprese post Covid-19 e factoring” in programma dalle 11.30 alle 13.00. Introdotti da Alessandro Carretta, Segretario Generale di Assifact e professore di Economia degli intermediari finanziari all’Università di Roma Tor Vergata, sono previsti gli interventi di Silvio D’Amico (MEF), Ida Mercanti (Banca d’Italia), Gianfranco Torriero (Abi), Alessandra Ricci (SACE) e Vittorio Giustiniani (Assifact e Emil-Ro Factor). La parte pubblica dell’Assemblea di Assifact sarà preceduta alle ore 9.45 da una web press conference nel corso della quale i giornalisti potranno porre le loro domande e richieste di approfondimento su tutti i dati e i temi che saranno oggetto dell’Assemblea. I giornalisti potranno successivamente collegarsi anche alla parte pubblica dell’evento per seguire la Relazione del Presidente Galmarini e il webinar sulla liquidità delle imprese.