FNM, assemblea azionisti approva Bilancio 2018: utile di 24,312 milioni

Milano – L’Assemblea degli azionisti di FNM S.p.A., riunitasi oggi sotto la presidenza di Andrea Gibelli, ha approvato il bilancio d’esercizio chiuso al 31 dicembre 2018.  FNM ha chiuso l’esercizio 2018 con un utile di 24,312 milioni di euro (+14,61%), in aumento di 3,100 milioni rispetto al risultato di 21,212 milioni conseguito nell’esercizio 2017. Destinazione utile: 1.215.585 euro a riserva legale;   9.785.308 euro a dividendo ordinario agli Azionisti, in misura tale da assicurare una remunerazione di 0,0225 euro per ciascuna azione ordinaria in circolazione (al lordo delle eventuali ritenute di legge);  13.310.810 euro a riserva straordinaria. A livello consolidato, l’esercizio 2018 si è chiuso con un utile di 28,735 milioni di euro rispetto ai 34,991 milioni del 2017, con un decremento di 6,256 milioni, ascrivibile alla diminuzione del “Risultato netto delle società valutate con il metodo del patrimonio netto”, pari a 5,771 milioni rispetto ai 12,915 milioni del 2017.