Via libera per la sede Rai al Portello

Via libera per la sede Rai al Portello

Milano – I nuovi studi della Rai di Milano al Portello saranno pronti per la fine del 2025 e i cantieri per i lavori dovrebbero iniziare nei primi sei mesi dell’anno prossimo. Una notizia – scrive il quotidiano Il Giorno – che entusiasma le cariche istituzionali del territorio. “La Rai al Portello è finalmente realtà. Da anni si parlava del trasferimento della sede regionale nei padiglioni della vecchia fiera – ha commentato il sindaco Giuseppe Sala  -. Nel primo semestre 2023 inizieranno i lavori e i nuovi studi saranno pronti per fine 2025, prima quindi del grande appuntamento delle Olimpiadi invernali. Sono felice che il progetto stia prendendo forma, una grande opportunità sia per la Rai che per Milano”. Soddisfatto anche il governatore della Regione, Attilio Fontana: “E’ un riconoscimento dovuto, atteso da molti anni: la Lombardia e’ il motore economico produttivo del Paese e la capitale incontrastata della comunicazione e della informazione”. Poi, ha sottolineato: “L’impegno di Regione Lombardia, sia a livello centrale, con il Governo a Roma, sia con azioni sul territorio lombardo e milanese, e’ sempre stato forte e costante. Ora sembra davvero che il risultato sia stato ottenuto”. In questo modo “finalmente giornalisti, tecnici e tutto il personale Rai di Milano – ha concluso Fontana – potrà contare su una struttura all’altezza delle loro professionalità”.