I panificatori milanesi incontrano l’Arcivescono Delpini

I panificatori milanesi incontrano l’Arcivescono Delpini

Milano – Incontro con l’Arcivescovo di Milano Mario Delpini dell’Associazione milanese Panificatori, con il presidente Matteo Cunsolo, il vicepresidente Pasquale Di Liddo, i consiglieri Cristina Luini, Alfredo Giordano, Mauro Scarlatti, Marco Zangrossi, i componenti del Collegio dei probiviri Giovanni Tarantola (presidente) e Giorgio Vaglieri e il segretario Claudio Salluzzo (direttore del Coordinamento della Filiera agroalimentare di Confcommercio Milano). L’incontro, avvenuto nella sede della Curia, è stata l’occasione per un confronto sui temi legati al mondo del lavoro, sulle sue relazioni con il tessuto sociale e sulle prospettive nel campo della formazione.“È stato un momento significativo ed emozionante su invito dell’Arcivescovo – sottolinea il presidente dei Panificatori Matteo Cunsolo – che ringrazio per il confronto diretto, aperto e conviviale. Siamo fortemente grati per la vicinanza di monsignor Delpini ai temi della nostra professione e all’interesse dimostrato nei confronti dell’Arte bianca.  Con l’Arcivescovo abbiamo anche avviato un percorso per dare vita ad un momento di preghiera e di solidarietà, rivolto all’intera categoria, da definire subito dopo il periodo estivo”.In Lombardia sono circa 2.000 le aziende della panificazione (600 nell’area metropolitana di Milano) con 10.000 addetti.L’Associazione milanese Panificatori di Milano ha realizzato, in occasione della Bit (la Borsa internazionale del turismo), il “Pane della pace”, con farine diverse, una per ciascun continente.