Prefettura: stop ai tifosi del Napoli, vietato l’ingresso a San Siro

soccer football in the stadium crowd

Prefettura: stop ai tifosi del Napoli, vietato l’ingresso a San Siro

Milano – La Prefettura blocca i tifosi del Napoli: niente stadio di San Siro. “Il Comitato di Analisi per la Sicurezza delle Manifestazioni Sportive, nella seduta del 18 novembre 2021 – spiega una nota della Prefettura – ha ravvisato il concreto pericolo di azioni violente da parte delle frange estreme delle tifoserie ultras in occasione della partita di calcio INTERNAZIONALE F.C. vs S.S.C. NAPOLI, in programma domenica 21 novembre 2021 presso lo Stadio G. Meazza, suggerendo al Prefetto, quale misura preventiva, di adottare la prescrizione del divieto di vendita dei tagliandi ai residenti nella Regione Campania Ravvisata, pertanto, la necessità e l’urgenza di adottare le necessarie misure finalizzate ad assicurare la tutela dell’ordine e della sicurezza pubblica in occasione della predetta competizione sportiva o, quantomeno, riducendo al minimo le occasioni di rischio connesse all’evento, il Prefetto di Milano, Renato Saccone, in aderenza alle osservazioni del succitato Comitato, con decreto adottato in data odierna, ha disposto il divieto di vendita dei tagliandi ai residenti nella Regione Campania, anche se in possesso di tessera di fidelizzazione dell’ “S.S.C. Napoli”, fatti salvi i possessori di fidelity card della “Internazionale F.C.”, con annullamento e rimborso di quelli eventualmente già emessi.

LEGGI ANCHE: LE AZIENDE RIAPRONO, IL GAP RISPETTO AI DESIDERI DEI DIPENDENTI PER MODELLI IBRIDI DI LAVORO