Pontoglio (BS): inaugurata la variante, opera cofinanziata da Regione con 3,4 mln di euro

Pontoglio (BS): inaugurata la variante, opera cofinanziata da Regione con 3,4 mln di euro

Pontoglio – È stata inaugurata la Variante di Pontoglio (BS), opera cofinanziata da Regione Lombardia con circa 3,4 milioni di euro (3.385.000 euro) su un totale di 10,9 milioni. Hanno partecipato alla cerimonia di apertura gli assessori regionali a Infrastrutture, Trasporti e Mobilità sostenibile e alla Casa e Housing sociale. “Regione Lombardia – commenta l’assessore alle Infrastrutture – ha stanziato circa 3,4 milioni di euro per cofinanziare un’opera di grande importanza per almeno tre motivi: libera dal traffico, anche quello pesante, il centro abitato di Pontoglio; migliora sensibilmente i collegamenti tra le Province di Brescia e Bergamo e include un nuovo ponte sull’Oglio adeguato alle necessità viabilistiche. Ci saranno benefici per la qualità della vita dei residenti, non più assediati dal traffico. Si è trattato di un intervento complesso, che comprende anche altre 4 nuove rotatorie per il collegamento alla viabilità esistente e appunto il nuovo ponte sul fiume Oglio”. “Regione Lombardia – prosegue l’assessore alle Infrastrutture – è intervenuta anche sul tema della cosiddetta ‘strozzatura’ sul lato bergamasco. In continuità con la Variante di Pontoglio, infatti, Regione ha stanziato con il Piano Lombardia 1,5 milioni di euro per la Provincia di Bergamo per riqualificare la SP 100 ‘Martinengo – Pontoglio’, coprendo interamente il costo dei lavori che consisteranno tra le altre cose nell’allargamento della sede stradale e del ponte sul Cherio. La Provincia di Bergamo assicura che è in fase di completamento la redazione del progetto definitivo. Inoltre, Regione ha finanziato con 600.000 euro anche la nuova rotonda di Torre Passere a Palosco, di recente entrata in funzione”.

LEGGI ANCHE: Amazon contro le recensioni false: giro d’affari da 15 miliardi