Inaugurata a Malpensa installazione di Daniel Sigalot

Inaugurata a Malpensa installazione di Daniel Sigalot

Milano – È stata inaugurata oggi a Malpensa la monumentale installazione “A portrait of everyone, everywhere” (Un ritratto di chiunque, ovunque) di Daniele Sigalot a cura di Luca Beatrice, e realizzata in collaborazione con l’azienda WEM ­­– Empowering Art Platform, con il patrocinio di SEA e del Comune di Milano. Una celebrazione alla presenza dell’Assessore alla Cultura del Comune di Milano, Filippo Del Corno, e della Presedente di SEA, Michaela Castelli, che finalmente si è resa possibile, considerando che la mostra è sempre rimasta aperta al pubblico. L’installazione che consiste in 12 mappe di 12 città incise al laser su lastre di acciaio lucido e disposte in un cerchio di 35 metri di diametro, è rimasta visibile e fruibile a chiunque passasse per Porta Milano, Terminal 1. Quando qualcuno si specchia in una di queste lastre, l’immagine che gli viene restituita è un caleidoscopio di lineamenti rimodellati e plasmati dalle strade e dagli edifici della città incisa sull’acciaio.