8 marzo, Cgil, Cisl, Uil: cambiamo le cose, facciamolo insieme

Milano – Anche quest’anno l’8 marzo cade nel pieno dell’emergenza Covid. “Questo ci ha obbligato – spiega una nota di Cgil, Cisl e Uil – a ripensare le modalità tradizionali con cui negli anni passati lo abbiamo celebrato e abbiamo pensato che fosse opportuno attualizzare questa ricorrenza per indurre una riflessione su come le donne hanno vissuto l’ultimo anno di pandemia. Abbiamo pensato di farlo creando un cortometraggio dal titolo: “LO FAI TU”, realizzato in collaborazione con “Amleta”, un collettivo di attrici nato per evidenziare e contrastare il divario e le discriminazioni di genere nel mondo dello spettacolo, che verrà pubblicato sui canali social di Cgil, Cisl e Uil di Milano, lunedì 8 marzo. La fase che stiamo vivendo impone un posizionamento chiaro su tutti i temi che riguardano il lavoro delle donne e che da anni stiamo affrontando, con l’aggravante che nell’ultimo anno sono aumentate le diseguaglianze e le disparità a danno delle donne: l’area metropolitana milanese deve diventare un’avanguardia nell’approccio di genere a tutte le questioni, a partire dalle azioni che si renderanno possibili grazie alle risorse europee che saranno indirizzate al nostro territorio. La pandemia aumenta le disparità. E sono le donne a pagarne il prezzo. Cambiamo le cose. Facciamolo insieme”, conclude la nota.