Taxi Blu: Milano, sempre più auto e meno strade

Taxi Blu: Milano, sempre più auto e meno strade

Milano – “I dati diffusi in queste ore sugli ingressi nell’ Area C di Milano non fanno altro che confermare quanto era facilmente prevedibile anche qualche mese fa. Ovvero – chiarisce Emilio Boccalini presidente di Taxiblu 02.4040, il più grande Radiotaxi di Milano – che i milanesi o chi a Milano deve recarsi lo fa principalmente con l’automobile. A sostegno di questo ci sono i dati anche dei treni sui quali i viaggiatori pendolari sembrerebbero essere in numero inferiore rispetto al passato così come avviene sugli altri mezzi pubblici sui quali però non ci sono dati recenti. Lo dico senza polemica perché facciamo parte anche noi del trasporto pubblico però ad oggi il mezzo privato e l’automobile in generale sono la scelta dei “milanesi” che però si ritrovano con sempre meno strade praticabili e un traffico aggravato anche dalle recenti modifiche ai principali snodi della viabilità cittadina. Le ciclabili “verniciate” e i monopattini non possono essere la soluzione, non a breve termine, a questo traffico che in previsione crescerà ancora nei prossimi mesi. E per quanto ci riguarda già paghiamo come tutti il difficile momento legato alla pandemia con un calo drastico del lavoro. Se poi anche spostarsi in Taxi risulta penalizzante in termini di tempi di percorrenza è chiaro che questa diventi un’ulteriore “mazzata” per la categoria”.