Gallera: triste che si usi emergenza sanitaria per fini politici

Milano – “Trovo molto triste che si usino le emergenze sanitarie che qui ci sono state in maniera molto drammatica rispetto ad altrove, per provare a scalzare chi in maniera democratica e’ stato eletto da 30 anni a governare questa regione, ma noi andiamo avanti a lavorare”, ha dichiarato l’assessore al Welfare della Lombardia, Giulio Gallera, a Mattino Cinque in merito alle richieste di dimissioni sollevate da più parti.”Da’ fastidio – ha proseguito – che ci sia una regione che ha un modello originale in cui pubblico e privato collaborano e competono in maniera virtuosa e che e’ un’eccellenza. Lo e’ in generale perche’ abbiamo piu’ di 150 mila persone che vengono nella nostra regione e ci stanno tornando anche adesso nonostante gli attacchi e nonostante le richieste di dimissioni di Gallera: i cittadini della Campania, della Puglia stanno prenotando nei nostri ospedali per venire a farsi curare nonostante la campagna d’odio”.