Coronavirus, Boccia: “Confronto serrato per graduale ripresa”

Coronavirus, Boccia: “Confronto serrato per graduale ripresa”

Milano – Coronavirus, occorre “un confronto serrato per una graduale ripresa”. Così in un’intervista a 24Mattino su Radio 24 il presidente di Confindustria Vincenzo Boccia. Per il presidente “la comunità scientifica e gli esperti di economia dovrebbero confrontarsi con il governo e le parti sociali per costruire un modello italiano che potrebbe diventare modello europeo. Non possiamo andare avanti stando a casa per mesi o per anni, il che non significa che l’economia debba prevalere sulla salute”. “È evidente – prosegue Boccia – che nelle imprese i presidi sanitari saranno rispettati, siamo stati i primi a individuare un protocollo con i sindacati. Il problema non è delle singole imprese, ma bisogna vedere come fare in modo che la mobilità sia garantita dalla sicurezza. Se per arrivare nella fabbrica c’è una dimensione di rischiosità, va affrontata con onestà intellettuale. Ieri è stato fatto un grande passo avanti nella consapevolezza che purtroppo dobbiamo accettare di condividere con il virus”.