Cgil: tra il 2017 e il 2019 siglati 1.887 accordi aziendali e territoriali

Roma – In base ai dati del rapporto sulla contrattazione di secondo livello realizzato da Cgil e fondazione Di Vittorio, tra il 2017 e il 2019 sono stati siglati 1.887 accordi aziendali e territoriali, quattro su 10 dei quali nel settore manifatturiero (736 pari al 39,5% del totale). Nel terziario sono stati firmati 546 accordi (29,3%), nei servizi 369 (19,8%), nel settore pubblico 143 (7,7%) e in agricoltura 69 (3,7%). A stipulare intese di secondo livello sono state aziende grandi e medie del Centro-Nord (14,7%), Nord-Est (13,2%) e Centro (13%). In coda alla classifica le Isole (7,2%). Il valore medio del premio si attesta sui 1.428 euro, con considerevoli differenze legate alla dimensione di impresa: quasi il 50% dei premi nelle piccole aziende è al di sotto dei 1.000 euro, mentre il 31% dei premi in quelle grandi e medie è oltre i 2mila euro.