Operaio cade nel Milanese e batte testa, è grave

Milano – Un operaio di 44 anni è caduto questa mattina in un cantiere ad Assago battendo la testa. L’incidente è accaduto in via del Mulino, all’interno cantiere edile del comprensorio Milanofiori. In base alla prima ricostruzione, N.M., origini kossovare, si trovava su un carrello elevatore ad un’altezza di circa 3 metri ed era intento ad installare i pannelli metallici, quando cestello si è ribaltato improvvisamente facendolo precitate al suolo. Trasportato all’ospedale Humanitas Rozzano, in codice rosso, non è considerato in pericolo di vita.