Buffagni: Alitalia non può rimanere un buco nero per sempre

Roma – Il viceministro dello Sviluppo Economico, Stefano Buffagni, a margine di un convegno a Milano, riferendosi ad Alitalia ha dichiarato “non può rimanere un buco nero perenne” e la politica ha il compito di prendere anche “decisioni difficili” con una “visione di Paese”. “Fino ad oggi – ha continuato il viceministro – sono stati buttati una marea di soldi in quella azienda e credo che sia fondamentale, anche nel rispetto dei lavoratori e dei clienti, dare mandato al commissario straordinario di fare un piano che garantisca una sostenibilità dei conti altrimenti non è appetibile sul mercato. Ciò non significa fare guerre che non hanno futuro ma fare in modo che l’azienda stia in piedi da sola”.