Markit: Pmi manifatturiero Italia scivola ancora a novembre

Markit: Pmi manifatturiero Italia scivola ancora a novembre

Milano – Settore manifatturiero ancora in difficoltà a novembre. Per il quattordicesimo mese consecutivo, infatti, si registra un peggioramento delle condizioni in Italia. Lo rivela  l’Indice Pmi (Purchasing Managers Index), stilato dall’istituto IHS Markit, del settore manifatturiero italiano, che con una sola cifra dà un’immagine degli sviluppi delle condizioni generali del comparto, è scivolato a novembre a 47,6 punti dai 47,7 punti del mese precedente, allontanandosi dalla soglia dei 50 punti, al di sopra della quale si è in una fase di espansione. Si tratta della maggiore contrazione delle condizioni operative da marzo. Inoltre, l’indagine di novembre ha segnato il quattordicesimo mese consecutivo di peggioramento della salute del settore manifatturiero italiano. Sono state registrate forti contrazioni della produzione e dei nuovi ordini, mentre le vendite verso l’estero si sono contratte al tasso più veloce in quasi otto anni. Allo stesso tempo, conseguentemente alle preoccupazioni per la debolezza della domanda internazionale, diminuisce l’ottimismo al tasso più basso da dicembre 2012.