Assolombarda premia l’innovazione con Visioni d’impresa

Assolombarda premia l’innovazione con Visioni d’impresa (1)

Milano – Con la premiazione dei progetti vincitori di “Visione d’impresa” arriva alla conclusione il contest partito a giugno nell’ambito del progetto “Genio d’impresa” che Assolombarda ha dedicato al Genio di Leonardo. “Con questo progetto noi vogliamo avvicinare i giovani al mondo delle imprese facendolo pero’ dall’interno – ha dichiarato Alessandro Scarabelli, direttore generale di Assolombarda – Per questo motivo in questo concorso abbiamo portato 20 studenti in 20 imprese associate. Il compito dei giovani era raccontare i processi d’innovazione che avvengono all’interno delle aziende”. Le imprese sono state selezionate dal Leadin’Lab – Leadership Design and Innovation Lab del Politecnico di Milano. 20 studenti provenienti da Iulm, Naba, Politecnico di Milano, Universita’ Cattolica e Universita’ degli studi di Milano sono entrati in contatto con aziende ad alta vocazione tecnologica: 8853 SpA; Amgen Italia; ARGO Vision; BOTTA Packaging; BP SEC Srl; BTicino; Caimi Brevetti SpA; Cifra SpA; Diapason Consortium; Dompe’ Farmaceutici SpA; Fluiten Italia SpA; Fondazione Onlus Un Futuro per L’Asperger – ILLCA S.M.I. S.r.l.; Hibye; iCanDo Srl; Mida Service Srl; Neovision Cliniche Oculistiche; OTB Ssd Srl; Rexite; Shareminutes Srl; STevents Srl.

Assolombarda premia l’innovazione con Visioni d’impresa (2)

Milano – Tra i criteri principali nell’assegnazione dei premi finali, che verranno annunciati al termine della serata conclusiva in corso alla sede di Assolombarda in via Pantano a Milano, per Scarabelli spiccano: “l’interpretazione del percorso d’innovazione dell’azienda, la coerenza del linguaggio narrativo e l’innovazione nel raccontarlo”. Ogni studente ha quindi interpretato il concetto d’innovazione attraverso installazioni e scrittura, fotografia, video e graphic design. Il Presidente della giuria e’ Alessandro Scarabelli, Direttore Generale di Assolombarda, che ha esaminato il linguaggio imprenditoriale. Oltre a Emilio Bellini, Co-Founder Leadin’Lab Politecnico di Milano che ha analizzato il linguaggio dell’innovazione; Mauro Belloni, Autore, il linguaggio della scrittura; Alberto Damiani,Amministratore Delegato Adverteam – Comunicare around the line, il linguaggio della comunicazione; Carlo Furgeri Gilbert, Fotografo, il linguaggio della fotografia; Luca Lucini, Regista, il linguaggio del cinema; Franco Rolle, Architetto Neo-Narrative Environments Operas, il linguaggio della progettazione di un ambiente narrativo. Assolombarda e’ impegnata da sempre nei momenti d’incontro tra i giovani e le imprese: “il nostro impegno e’ molteplice e su piu’ fronti – ha concluso Scarabelli – portiamo avanti delle iniziative indirizzate anche ai bambini piu’ piccoli per poi arrivare all’Orienta Giovani con gli studenti degli ultimi anni delle superiori dove avviciniamo i giovani alla domanda delle imprese con degli eventi organizzati in associazione”.