“Ciak in Lombardia”: bando da 100mila euro per progetti fotografici e audiovisivi

“Ciak in Lombardia”: bando da 100mila euro per progetti fotografici e audiovisivi

Milano – Fino al 16 settembre è possibile inviare le domande per partecipare al bando di concorso ‘Ciak #inLombardia’. Con una dotazione di 100mila euro, il bando seleziona progetti fotografici e audiovisivi con l’obiettivo di far conoscere nuove location lombarde adatte al cinema, alla televisione, alla fiction e alla pubblicita’. Allo stesso tempo, foto e pellicole dovranno promuovere località famose della Lombardia sotto una veste insolita, originale e attrattiva. “La Lombardia – spiega l’assessore regionale al Turismo, Marketing Territoriale e Moda, Lara Magoni – è un vero e proprio set cinematografico all’aria aperta, location ideale per realizzare film e fotografie d’autore, già scelta da numerosi registi e fotografi top per realizzare pellicole e riprese note in tutto il mondo. E il cineturismo sta dando ottimi risultati in termini di visite, con molti turisti che arrivano nelle nostre città dopo averle potute ammirare sul grande schermo”. Un concorso per premiare prodotti fotografici e audiovisivi che abbiano l’obiettivo di far conoscere possibili nuove location lombarde per il cinema, la televisione, la fiction e la pubblicità è sicuramente un’iniziativa meritoria, che va a integrarsi con il già cospicuo impegno attuato dall’assessorato alla cultura nel settore dell’audiovisivo”, sottolinea l’assessore alla Cultura Stefano Bruno Galli. “Il concorso – continua – valorizza la ricerca della Lombardia ‘segreta’, di ambientazioni sconosciute, siano esse montane, lacustri oppure ispirate al grande regista lombardo Ermanno Olmi”. All’iniziativa possono partecipare i giovani tra i 18 e i 35 anni, residenti in Italia o all’estero, studenti o diplomati di licei artistici, accademie di belle arti, corsi universitari, scuole professionali di settore delle arti visive.