Sole24 Ore: Rimini capitale del tempo libero, Milano quinta

Milano – Secondo la classifica pubblicata oggi sul Sole 24 Ore, Rimini, Firenze e Venezia sono le citta’ che offrono le opzioni migliori per trascorrere il tempo libero di cittadini e visitatori. Sulla base di 12 indicatori sull’offerta culturale, i servizi e il turismo, sono state valutate le 107 province italiane. Fra le prime 10, la meta’ sono in Toscana e l’unica grande citta’ presente, al quinto posto, e’ Milano, mentre Roma e’ quattordicesima. La classifica premia in generale i grandi centri metropolitani dove la presenza di spazi e servizi favorisce la coesistenza di proposte di cultura alta (come il teatro) ed esperienze di cultura popolare (come i concerti) o sportiva, offrendo un’ampia varietà di proposte per il tempo libero della popolazione residente. Rimini e’ in cima alla classifica per la sua capacita’ di attirare turisti sul territorio; e’ seconda per spesa pro capite in spettacoli culturali; quarta per incidenza di librerie ogni 100mila abitanti; sesta per numero di rappresentazioni teatrali realizzate nel 2018 ogni mille abitanti. Savona e La Spezia registrano la maggiore incidenza di ristoranti e bar ogni 100mila abitanti. Massa Carrara e’ in cima alla classifica per le librerie. Ascoli Piceno, Gorizia e Pescara sono sul podio per numero di proiezioni cinematografiche ogni mille abitanti, ma la spesa pro capite in cinema e teatro risulta piu’ elevata a Verona e a Milano dove sono più numerosi gli eventi capaci di attirare un pubblico piu’ ampio e proveniente anche da fuori provincia.