Disney Company licenzia 61 dipendenti della sede di Milano

Disney Company licenzia 61 dipendenti della sede di Milano

Milano – Disney Company ha annunciato una riduzione del personale in Italia, che riguarderà il licenziamento di 61 dipendenti della sede milanese. Nello specifico, la societa’ ha comunicato ai sindacati di categoria il licenziamento di 13 dirigenti e 48 impiegati. I lavoratori sono impegnati prevalentemente nel marketing e nella vendita dei diritti di immagine. Lo ha reso noto la Slc-Cgil che chiede all’azienda di ritirare il provvedimento. Gli esuberi “sono stati giustificati con la centralizzazione delle funzioni relative ai prodotti di consumo e una riorganizzazione a livello mondiale riferita anche alla piattaforma Disney+”. “Non ci sono problemi economici, semmai una flessione degli utili – ha spiegato Tommaso Argento, funzionario della Slc-Cgil che sta conducendo le trattative -. Riteniamo inaccettabili i licenziamenti e chiediamo di ricollocare tutti i dipendenti”. La procedura aperta prevede 75 giorni di tempo per le trattative fra datore di lavoro e sindacati