Bonometti (Confindustria Lombardia) indagato per finanziamento illecito

Bonometti (Confindustria Lombardia) indagato per finanziamento illecito

Milano – Il presidente di Confindustria Lombardia e presidente dell’azienda Officine Meccaniche Rezzatesi Marco Bonometti risulta indagato per finanziamento illecito nella maxi indagine della Dda di Milano che otto giorni fa ha portato a 43 misura cautelari. Considerato vicino ad ambienti di Forza Italia, gli sarebbe contestato un finanziamento illecito da 31mila euro a un politico candidato alle Europee. Ieri Bonometti era stato ascoltato per ore nella veste di persona informata sui fatti. Particolare il meccanismo del finanziamento illecito secondo Repubblica: la cifra di 31mila euro sarebbe stata riconosciuta al politico per la stesura di un testo di poche pagine che risulta scaricabile anche su siti di tesi di laurea online. Altri due imprenditori che risultano indagati avrebbero utilizzato una strategia simile.