Lombardia: i numeri della logistica ferroviaria

Lombardia: i numeri della logistica ferroviaria

Milano – I numeri della logistica parlano chiaro. In Lombardia, in particolare nell’area milanese, c’è una concentrazione fortissima di attività logistiche, non riscontrabile altrove in Italia. Sono attività che rendono ricco il nostro territorio, creano indotto occupazionale e contribuiscono a creare valore aggiunto. Il comparto interessato vale circa 10 miliardi di euro (pari al 25/30% del fatturato di logistica nazionale) e genera il 30% del traffico nazionale, in gran parte verso destinazioni internazionali. Sono attive 18.000 imprese che danno lavoro direttamente o indirettamente a circa 90.000 addetti: corrieri, spedizionieri, operatori logistici dotati di magazzino, imprese di trasporto combinato che gestiscono una quindicina di terminali intermodali; 400 milioni di tonnellate di merci trasportate annualmente, pari al 27% di quelle nazionali, di cui 24 milioni su ferro; 60 veicoli per il trasporto merci per km di rete stradale; 22.900 tonnellate di merci per km di rete stradale, pari al triplo della media italiana.