Sala: con l’Europa senza e se senza ma

Sala: con l’Europa senza e se senza ma

Milano – “L’Europa che tutti noi vogliamo dev’essere diversa”, ha ricordato il sindaco di Milano Beppe Sala, durante l’incontro “Comuni per l’Europa” organizzato oggi a palazzo Marino davanti a numerosi primi cittadini. “I cittadini hanno bisogno di vedere gli ideali, una sana idea politica, i valori e anche la capacità di fare le cose. Forse uno dei motivi per cui Milano sta piacendo ai milanesi e non solo è questa coniugazione della visione, dei valori, della capacità di fare. E questo è quello in cui noi ci dobbiamo spendere anche a livello europeo. Il percorso sarà lungo ma inevitabile”, ha detto ancora Sala. “Penso che non siano così tanti – come qualcuno vuol far credere – gli antieuropeisti, c’è un grande spazio per restituire fiducia all’Europa, questa è la nostra sfida. La nostra sfida è andare a contarci non solo nei seggi elettorali, la poderosa manifestazione di sabato infatti è stata un modo per contarci”. Il 21 marzo i sindaci per l’Europa esporranno la bandiera dell’Unione, “un modo per testimoniare in silenzio e dare fiducia all’Europa”, “lo dico senza se e senza ma, il nostro credo europeo è totale”, ha ricordato ancora Sala.