Sala a Salvini, sull’aumento del ticket Atm: impari a fare il suo mestiere

Milano – “Ora Salvini ha da dire anche sul biglietto della metropolitana. Ma prima o poi comincerà a fare quello per cui è pagato e cioè il Ministro dell’Interno? Il Ministro (a tempo perso) cominci a spiegare agli italiani quanti dei 600.000 clandestini (come li chiama lui) da rimpatriare (come aveva promesso) sono stati effettivamente rimpatriati. Un glorioso Paese come l’Italia ha bisogno di un altro Ministro dell’Interno”, così il sindaco del capoluogo lombardo, Giuseppe Sala, replica a distanza alle critiche mosse dal ministro e leader della Lega Matteo Salvini sul previsto aumento del biglietto per i trasporti pubblici a Milano.