Olimpiadi Milano-Cortina: il Governo firma la candidatura

Olimpiadi Milano-Cortina: il Governo firma la candidatura

Olimpiadi Milano-Cortina: il governo ha firmato nel tardo pomeriggio di ieri, in Consiglio dei ministri, la lettera di candidatura per organizzare l’edizione dei Giochi del 2026. In una breve nota il sottosegretario alla presidenza del Consiglio con delega allo sport, Giancarlo Giorgetti, esprime soddisfazione “per il via libera del governo alla candidatura di Milano e Cortina alle Olimpiadi invernali alle condizioni concordate. Un bel segnale: ora vinca il Migliore”. Il dossier della candidatura italiana dei Giochi olimpici e Paralimpici invernali del 2026 da oggi sarà dunque a disposizione del presidente del Comitato Olimpico Internazionale Thomas Bach. “Con la firma delle garanzie di governo, il dossier per la candidatura delle Olimpiadi Milano Cortina 2026 e’ chiuso e pronto a partire. Un contenitore con 40 chiavette con tutti i documenti richiesti ha preso il treno delle 19:23 per Losanna e da domani (oggi, ndr) sarà a disposizione del presidente del Cio Thomas Bach”. E’ riportato in un comunicato del Comitato esecutivo Milano Cortina 2026. “I giochi olimpici della sostenibilita’ ecologica e finanziaria, degli impianti al 93% esistenti, degli scenari che solo le montagne dolomitiche sanno offrire, le olimpiadi di nuova generazione in cui la citta’ incontra la montagna e viceversa sono ora pronte alla volata che portera’ al voto di fine giugno – prosegue la nota – Con la firma del Governo non ci sono solo le due regioni (Lombardia e Veneto) ma un intero Paese a sostenere ed alimentare un sogno”.