Taxiblu: si all’innovazione senza snaturare il servizio

Milano – “Che il servizio Taxi per lunghi anni passati sia rimasto un po’ fermo al palo per quanto riguarda l’innovazione tecnologica e dei servizi offerti – spiega Emilio Boccalini presidente di Taxiblu 02.4040- credo sia un dato di fatto che fortunatamente, almeno per quanto ci riguarda, non è più poi così tanto vero. Personalmente e come rappresentante della mia realtà lavorativa, posso serenamente affermare che in questi anni molto è stato fatto e che nei prossimi mesi molto si farà per far evolvere, non snaturare, ma ottimizzare ed attualizzare il Taxi e il suo modo di concepirlo ed usufruirne. Grande importanza è senz’ altro destinata alla semplificazione delle prenotazioni delle corse, sempre più smart e precise grazie alle applicazioni mobile e alle funzionalità GPS integrate oltre alle modalità di pagamento più veloci e sicure che ancora oggi in alcune realtà, purtroppo aggiungo, ancora fanno fatica ad integrarsi, danneggiando non solo l’esperienza del consumatore ma la percezione del servizio offerto da un’ intera categoria che, per quanto ci riguarda, non può e non vuole accettare di essere additata come “refrattaria” alle tecnologie e alla trasparenza. Tecnologie che già impieghiamo e che implementeremo sempre più in maniera capillare. Chi non si adeguerà credo alla lunga si ricrederà perché in queste logiche di mercato, pur mantenendo un cuore artigiano come il nostro, l’innovazione è fondamentale per rimanere e risultare competitivi”.