FILT CGIL: autotrasporto UE, verso lo sciopero del 14 gennaio

FILT CGIL: autotrasporto UE, verso lo sciopero del 14 gennaio

Milano – “Oggi iniziative in preparazione dello sciopero nazionale del settore autotrasporto del prossimo 14 gennaio. Diciamo no alla modifica del regolamento 561/06, no all’allungamento dei tempi di guida. La FILT CGIL a fianco degli autisti per un lavoro dignitoso e per la sicurezza su strada dei lavoratori”, così in una nota su Facebook la Filt Cgil Lombardia. “Il prossimo 10 gennaio – spiega un volantino del sindacato – la Commissione Trasporti Europea voterà d’intesa col Consiglio dei Ministri dei Trasporti UE sul Mobility Package che, nei giorni successivi, sarà sottoposta al voto del Parlamento Europeo. Dobbiamo fermare ogni modifica del Regolamento – insiste la FILT CGIL – perché il rischio che corrono i conducenti di mezzi pesanti è quello di vedere peggiorare  le proprie condizioni di vita e di lavoro  La modifica del Regolamento prevede infatti la possibilità  di distribuire in modo squilibrato i tempi di guida e riposo, con la concentrazione del riposo lungo nella quarta settimana determinando perciò un allungamento dei tempi di lavoro nelle prime tre settimane”.