Commercio, orari: Sala, Milano deve poter decidere, rispetto per lavoro e retribuzioni

Milano – Dopo la riunione del Tavolo per lo Sviluppo, il sindaco Giuseppe Sala, a margine di un evento dedicato al turismo ha chiarito: “Oggi volevo verificare la disponibilità di tutti, associazioni datoriali, sindacati, a lavorare assieme. I temi che sono emersi sono tanti, certamente le domeniche e i giorni festivi (per mantenere aperti i negozi ndr) ma quello che Milano chiede è il diritto di decidere se e quando tenere aperti i negozi. Ma è chiaro che i sindacati a loro volta dicono “ragioniamo sulle condizioni di lavoro”. Un altro filone di lavoro è il convitato di pietra: l’e-commerce. E quindi inviteremo i rappresentanti dell’e-commerce al tavolo per cercare di capire come lavorare assieme”. Poi Sala ha spiegato il significato dell’azione del comune: “C’è una volontà di tener aperto ma non ultra liberistica, perché mi rendo conto che le condizioni di lavoro, la giusta retribuzione, il giusto riposo sono elementi fondamentali”.