Lombardia, la Regione approva sei progetti per attrarre nuovi investimenti

Milano – Sei delibere sono state approvate dalla Regione Lombardia per dare il via agli accordi Attract in altrettanti Comuni della Lombardia. Per la provincia di Bergamo hanno aderito i Comuni di Caravaggio, Dalmine, San Pellegrino, per la provincia di Mantova il Comune di San Giacomo delle Segnate, per l’area metropolitana il Comune di Sesto San Giovanni e per la provincia di Lecco il Comune di Bellano. All’iniziativa, hanno aderito 55 Comuni, 45 di questi hanno avviato la procedure, 29 sono quelli che hanno sottoscritto gli accordi con Regione. I progetti sono volti alla valorizzazione dell’offerta territoriale e alla promozione, in Italia e all’estero, di opportunità di localizzazione e investimento in Lombardia, mediante il sostegno ai Comuni, che si impegneranno a introdurre azioni volte alla semplificazione, alla riduzione dei costi a carico delle imprese, al supporto all’insediamento di attività economiche e alla definizione di tempi certi, anche attraverso la creazione di percorsi di aggregazione dei principali stakeholder del territorio. “Queste sottoscrizioni dimostrano che c’è una larga partecipazione dei Comuni, che si impegnano sia per la promozione di aree sia per la semplificazione – commenta l’assessore allo Sviluppo economico di Regione Lombardia Alessandro Mattinzoli – l’attrazione degli investimenti così come lo snellimento dei procedimenti e dei rapporti tra la Pubblica Amministrazione e le imprese sono obiettivi strategici e sinergici, una priorità per questa legislatura”.