Treni, Fontana: in servizio entro 20 mesi i primi nuovi convogli (2)

Milano – “Oggi e’ una giornata molto importante – ha detto Fontana – che dimostra la nostra volonta’ di incidere realmente nel qualita’ del servizio. E’ pero’ solo uno dei tanti passi che stiamo facendo. E’ iniziato un dialogo costruttivo con FS che finalmente ha iniziato ad ascoltare le nostre richieste e le nostre esigenze”. Come concordato con il nuovo amministratore delegato di Fs, Gianfranco Battisti, infatti le Ferrovie dello Stato forniranno una decina di treni gia’ dal prossimo mese di ottobre e 25 nel corso del 2019. E contemporaneamente passeranno alla Lombardia circa 20 addetti tra macchinisti e personale di bordo sempre a partire dal mese di ottobre. “Il dialogo – ha continuato Fontana – proseguira’, perche’ per risolvere il problema del trasporto su ferro servono tempi medio-lunghi. Gradualmente miglioreremo il servizio fino ad averne uno degno della nostra Regione e dei piu’ importanti Paesi europei. La strada presa e’ quella giusta, siamo con i nostri pendolari e con chi tutti i giorni si serve del trasporto pubblico locale”. Da qui, dunque, l’impegno a migliorare, prima e a risolvere, poi la questione del trasporto su ferro. Cosa che potra’ succedere “solo grazie alla collaborazione di tutti i soggetti interessati. In questa prospettiva ringrazio il presidente di Hitachi che oggi ci ha dato la disponibilita’ ad accorciare di diversi mesi i tempi delle consegne”.