Rivoluzione Mercati: Errico (Apeca), siamo contrari

Milano – La rivoluzione degli orari nei mercati rionali di Milano sta creando molti disagi alla categoria degli ambulanti. Il comune di Milano ha deciso di partire da via Valvassori Peroni ma dopo Lambrate, Palazzo Marino punta a far scattare il sabato corto in altri due indirizzi come quelli, tra i più storici e frequentati, di Papiniano e di via Volturno, all’Isola. Lo scrive il quotidiano la Repubblica. Anche se in questo caso, però, il presidente di Apeca, l’associazione di categoria, Giacomo Errico, annuncia: “Faremo le barricate”, “sono nettamente contrario. I mercati vengono frequentati da 30-40mila persone e sono un punto di riferimento. Ridurre gli orari significa ridurre gli incassi degli ambulanti e l’accesso dei cittadini”.