Ryanair, giornata di sciopero in 5 Paesi europei

Milano – Un venerdì nero per Ryanair proprio nel mezzo del periodo estivo. I piloti di 5 diversi paesi europei, Belgio, Svezia, Irlanda, Germania e Olanda, hanno deciso di incrociare le braccia, costringendo la compagnia low cost ad annullare centinaia di voli. Ma secondo le prime stime arrivate da Ryanair più di 2.000 voli verranno effettuati senza intoppi. “Ci vogliamo ancora scusare con i clienti coinvolti da questa interruzione di voli non necessaria e chiediamo ai sindacati di continuare i negoziati anziché indire scioperi ingiustificati”, scrive su Twitter il vettore irlandese