“Innovazione, Direzione Nord – L’innovazione che serve”: Milano capitale della tecnologia

Milano – Dalle più avanzate tecnologie in ambito medico, alla robotica fino alle nuove forme dell’abitare e del muoversi in una city sempre più smart: se ne parla giovedì 7 e venerdì 8 giugno a Milano alla Fondazione Stelline (Corso Magenta, 61) in una due giorni a tema “Innovazione, Direzione Nord – L’innovazione che serve”, organizzata da Italia Direzione Nord con l’associazione Amici delle Stelline e Osservatorio metropolitano di Milano. “La rapidità dell’innovazione – spiega l’organizzatore Fabio Massa – comporta una modifica continua e costante del nostro stile di vita. Cambiano le città che si trasformano in Smart City, cambiano i modelli produttivi e professionali, cambiano le nostra abitudini e la medicina compie evoluzioni concrete. L’innovazione genera effetti reali, tangibili, sulla vita delle persone. All’interno della nostra realtà quotidiana chiediamoci cosa sta cambiando e a cosa andremo in contro nel prossimo presente. L’evento Innovazione, Direzione Nord diventa quindi l’occasione dove approfondire, all’interno di diverse macro aree, l’innovazione, intesa come casi di eccellenza, della quale si compone il panorama italiano. In questo contesto, le scelte che verranno compiute saranno decisive poiché determineranno il posizionamento digitale e innovativo del nostro Paese nello scenario globale”. Si parte giovedì 7 giugno alle 10 con il presidente della Regione, Attilio Fontana, il pm di Mafia Capitale, Paolo Ielo, il procuratore della Corte dei Conti Lombardia, Salvatore Pilato e il generale Cosimo di Gesù, comandante provinciale della Guardia di Finanza di Roma, protagonista delle più scottanti inchieste sulle infiltrazioni mafiose nella capitale: assieme al moderatore Peter Gomez, direttore de ilfattoquotidiano.it. si confronteranno sul tema “Legalità, cultura, innovazione” Alle ore 10.30, si parlerà di innovazione in campo medico con l’assessore regionale al Welfare Giulio Gallera, Lorenzo De Michieli, Coordinatore del Laboratorio Rehab Technology IIT INAIL, e Marco Simoni, presidente del Comitato di sorveglianza Human Technopole che parleranno di robotica. Alle ore 14.30, due panel paralleli: in Sala Volta “Dalle start up delle notizie all’internet delle cose”, sul tema dell’evoluzione e dei cambiamenti in atto nel fare informazione. Parteciperanno  Fabrizio Sala, Vicepresidente Regione Lombardia, Fabrizio Barini, Presidente Réseau Entreprendre Lombardia, Alessandro Galimberti, Presidente dell’Ordine dei Giornalisti della Lombardia, Guido Camera, Avvocato ed esperto di deontologia. Nell’occasione Fabio Massa ed Edoardo Scarpellini presenteranno la newsletter 10alle5. In Sala Verdi, dalle 14.30 alle 17.30, “Rigenerare la città”, con Fabio Altitonante – Sottosegretario post Expo Regione Lombardia, Pierfrancesco Maran – Assessore Urbanistica Milano, Giuseppe Bonomi – AD Arexpo, Enrico Pazzali – AD Eur Spa, Giorgio Meszely – Founder e CEO GaiaGo), Carlo Masseroli – DG Milanosesto. Alle 17.30 speech del tecnologo Massimo Chiriatti sull’intelligenza artificiale. Venerdì 8 giugno, dalle 10.30 largo alla discussione sulle nuove forme dell’abitare e della mobilità con Stefano Bolognini, assessore regionale alla Casa, Claudia Terzi, assessore regionale alla Mobilità, Andrea Gibelli, presidente di FNM e tanti altri.