Fatturazione elettronica: le riserve di ANC e Confimi Industria

Roma – ANC e Confimi Industria commentano il recente provvedimento attuativo della fatturazione elettronica. “Apprezzamento per il contenuto, sia da parte di Marco Cuchel, presidente Anc, che di Flavio Lorenzin, vicepresidente Confimi con delega alle semplificazioni e ai rapporti con la pubblica amministrazione. Estrema preoccupazione per il poco tempo a disposizione che spinge le due associazioni a rinnovare l’invito affinché siano trovate le soluzioni per garantire un avvio graduale e privo di sanzioni, sia per i nuovi obblighi in programma da luglio che per quelli previsti dal 2019. La strada è ancora tutta in salita tanto per l’Amministrazione finanziaria, per attuare quanto annunciato e risolvere i numerosi nodi ancora da sciogliere, quanto, dall’altra, per l’utenza (aziende e studi) per recepire, sperimentare, scegliere e adeguare i processi alle novità in questione”.