Innovazione, al via a Milano #STEMintheCity (2)

Innovazione, al via a Milano #STEMintheCity (2)

Milano – Tra gli ospiti d’eccezione anche Federica Maddalena, Maggiore dell’Aeronautica Militare e Pilota Combat Ready su velivolo EFA e la campionessa olimpica di scherma Diana Bianchedi, che si sono soffermate sul coraggio di osare, di sfidare i propri limiti e non arrendersi verso nuovi traguardi al femminile. A testimoniare come il mondo aziendale abbia già colto a vari livelli le opportunità di una più ampia diffusione delle STEM non solo per la crescita di realtà di business diverse tra loro, ma anche come contributo al progresso sociale, sono intervenute rappresentati femminili ai vertici di alcuni dei principali partner dell’iniziativa: Paola Corna Pellegrini, AD Allianz Worldwide Partners, Manuela Lavezzari, Marketing Director, Lenovo EMEA e Sabrina Baggioni, 5G Program Director Vodafone Italia. “Per Lenovo le nuove tecnologie – penso soprattutto alla Realtà Virtuale e Aumentata e all’Intelligenza Artificiale – sono un fattore abilitante nell’accrescere la nostra conoscenza del mondo e rendere il pianeta un posto migliore in cui vivere – ha commentato Manuela Lavezzari, marketing director di Lenovo per la regione Europa Medio-Oriente e Africa (EMEA) – siamo quindi impegnati a promuovere questa visione su due fronti, quello dell’educazione alle discipline STEM e quello del supporto della diversity, di genere ma non solo, in azienda. Siamo particolarmente attenti ad aiutare le donne nel perseguire le loro aspirazioni di carriera in ambito STEM. Il Parlamento Europeo stima che da qui al 2025 vi sarà un aumento dell’8% nella richiesta di figure professionali STEM nel mondo del lavoro, e Lenovo è convinta dell’importanza del fatto che una quantità significativa di questi professionisti siano donne, in modo da portare una visione femminile nella progettazione degli oggetti tecnologici che ci seguono nella nostra vita quotidiana. Lenovo è entusiasta di partecipare in qualità di main partner a STEMintheCity e si fa promotrice, nell’ambito della Maratona delle STEM, di un’importante iniziativa volta a familiarizzare le ragazze e i ragazzi di Milano con la Realtà Virtuale e Aumentata e le possibilità che queste tecnologie offrono”. “In Vodafone stiamo sperimentando la tecnologia 5G a Milano con l’obiettivo di trasformare la città nella capitale europea del 5G – ha affermato Sabrina Baggioni, 5G Program Director di Vodafone Italia –. La tecnologia dunque come importante abilitatore di nuovi servizi che, da una parte, contribuiscono a migliorare la qualità della vita delle persone, e dall’altra, richiedono nuove competenze e professionalità, creando nuove opportunità lavorative che le donne, coniugando competenze STEM con la curiosità che le contraddistingue, sono nella migliore posizione per cogliere”. Silvia Foschi, responsabile patrimonio storico artistico e attività culturali di Intesa Sanpaolo, ha illustrato in particolare il valore delle STEM anche in campo umanistico e creativo, focus a cui è dedicato il “fattore A di Arts” che rappresenta la novità dell’edizione 2018 di #STEMintheCity: “Anche nel mondo dell’arte sempre di più l’incontro tra sapere umanistico e sapere scientifico è imprescindibile per il raggiungimento di risultati qualificati. Lo dimostra in particolare il campo del restauro – ha dichiarato – dove alla definizione della metodologia di intervento del restauratore concorrono la ricerca propria della storia dell’arte e le conoscenze che iconservation scientists attingono dai campi della fisica, della chimica, dell’ingegneria, fondendosi nell’obiettivo comune della salvaguardia del nostro patrimonio”. Le iniziative al Teatro alla Scala sono proseguite nel corso del pomeriggio: alle 14.30 le studentesse delle scuole secondarie di 2° grado sono state coinvolte in una speciale sessione interattiva di role-modeling per tracciare la strada verso le carriere possibili e, grazie alla collaborazione con Fondazione Umberto Veronesi, hanno partecipato a tavole rotonde e sessioni parallele di workshop tematici con esperte STEM provenienti dal mondo della ricerca, dell’università e delle aziende. Tanti gli eventi pensati per bambini e ragazzi in programma nei prossimi giorni della Maratona delle STEM. Da non perdere, “Back (and Forward) to the Future. #LenovoBusStop”: giovedì 12 aprile a partire dalle 9.30 uno speciale London Bus a due piani, trasporterà gli alunni della scuola primaria e gli studenti universitari alla Fabbrica del Vapore, dove potranno prendere parte a un workshop dedicato ai temi della Realtà Aumentata (AR) e della Realtà Virtuale (VR). E il laboratorio artistico sulla figura della matematica Maria Gaetana Agnesi, a cui è dedicata questa edizione di #STEMintheCity, in programma il 13 aprile dalle 9 al Teatro Pacta; il seminario con laboratorio esperienziale ed esercitazioni di storytelling per guidare i ragazzi alla scoperta delle proprie risorse in vista della scelta di un percorso di studio oppure di una svolta professionale (venerdì 13 aprile alla Fabbrica del Vapore). Inoltre, per tutto il mese le attività continueranno sull’intero territorio milanese. A palinsesto anche un’importante occasione per far conoscere ai ragazzi in cosa consiste la sperimentazione 5G per Milano: si tratta del “5G Open Day for Stem in The City”, incontro che si terrà il 20 aprile, dalle 11.30 alle 13.30, al Vodafone Village di via Lorenteggio 240, per valorizzare l’impatto reale della tecnologia 5G sulla qualità della vita della persone e approfondire la portata di questa straordinaria innovazione, con un riferimento particolare al mondo femminile. Sarà possibile partecipare a workshop e sessioni interattive con showcase che includono Visori AR e VR, robot addetti alle consegne in città e abbigliamento wellness connesso. L’edizione 2018 di #STEMintheCity si avvale della collaborazione di: Intesa Sanpaolo, Lenovo e Vodafone (Main Partner); Allianz Worldwide Partners, L’Oréal Italia, Microsoft, SAP (Premium Partner) e di A2A, Amazon, Bloomberg, CA Technologies, CAP, EY, Fondazione Bracco, IBM, Municipia, Nexi. Tutte le informazioni e le modalità per partecipare ai singoli eventi a calendario: wwww.comune.milano.it/steminthecity