EMA: giovedì la decisione del Parlamento europeo

Bruxelles – Il Parlamento europeo deciderà giovedì mattina sul trasferimento dell’EMA ad Amsterdam nel post Brexit e sui ricorsi presentati dal Comune di Milano, dalla Regione Lombardia e dal Governo italiano. In serata la Commissione Ambiente del Parlamento europeo ha approvato alcuni emendamenti quello sul controllo sullo stato di avanzamento dei lavori della nuova sede ogni tre mesi (che dovrà essere realizzata entro il novembre 2019), verifiche sulla sede temporanea che dovrebbe essere pronta il primo gennaio 2019. La commissione Ambiente ha criticato il metodo di scelta, affidato al sorteggio. All’attenzione della Commissione anche la missione ad Amsterdam di una delegazione di parlamentari. In aula ricordati i ricorsi presentati dalle autorità italiane.