Manovra, assunzione fino a 7.394 in forze di polizia e vigili del fuoco

 

Roma – Al fine di incrementare i servizi di prevenzione e di controllo del territorio e di tutela dell’ordinare e della sicurezza pubblica, connessi, in particolare, alle esigenze di contrasto al terrorismo internazionale, nonché i servizi di soccorso pubblico, di prevenzione incendi e di lotta attiva agli incendi boschivi, “è autorizzata l’assunzione straordinaria per un contingente massimo di 7.394 unità delle Forze di polizia e del Corpo nazionale dei vigili del fuoco”. E’ quanto si legge nel testo definitivo della Legge di Bilancio.