Confcommercio: subito incontro con Rozza, no suggestioni “pedonali”

Milano – Affrontare i temi della sicurezza antiterrorismo che sono, come già sottolineato, la priorità. Con l’obiettivo di fare chiarezza sulle misure che effettivamente servono a Milano tenendo conto delle necessità di una città che vive di mobilità e terziario. Confcommercio Milano, con il vicepresidente Mario Peserico per legalità e sicurezza, chiede un incontro con l’assessore alla Sicurezza del Comune di Milano Carmela Rozza. “Chiarezza anche sulle suggestioni – il parallelo più pedonalizzazioni-maggiore sicurezza – afferma Peserico – che a nostro giudizio costituiscono una forzatura”.