AEFI: il ruolo delle Fiere come Veicolo Globale delle eccellenze Locali

Roma – La Giornata Mondiale delle Fiere celebrata ieri si è conclusa con “Think Global, Act Local: il valore delle Fiere Italiane”, il secondo appuntamento organizzato da AEFI-Associazione Esposizioni e Fiere Italiane presso la Sala del Tempio di Adriano della Camera di Commercio di Roma: un incontro di presentazione delle realtà territoriali italiane agli operatori stranieri, alle ambasciate e al grande pubblico. Due importanti tavole rotonde hanno animato il ricco carnet di incontri volti a valorizzare il settore fieristico evidenziando l’impatto positivo sull’occupazione, le attività economiche, l’innovazione e gli investimenti locali. “Proprio per questo AEFI è da sempre molto attiva nelle iniziative volte all’internazionalizzazione delle fiere e delle aziende che vi partecipano – ha commentato in apertura dei lavori Ettore Riello, Presidente di AEFI. – Un lavoro costante, che come Associazione portiamo avanti da anni, con la convinzione che le fiere possano svolgere un ruolo fondamentale per rilanciare il nostro Paese e che rappresentino una grande opportunità di crescita: una realtà vera, un volano per l’intero tessuto industriale del Paese da inserire a pieno titolo tra le leve strategiche della politica industriale italiana, soprattutto nel momento in cui la Brexit e le politiche protezionistiche degli USA rendono ancora più complesso il cammino del nostro Made in Italy”. Nell’ambito del dibattito Loredana Sarti, Segretario Generale di AEFI, ha spiegato le politiche di internazionalizzazione dell’Associazione oltre alle diverse iniziative e le forze messe in campo per celebrare le specificità riconosciute di ciascuna organizzazione fieristica, da Arezzo a Bergamo, da Bologna a Bolzano, da Firenze a Forlì, Lario, Genova, Piacenza, Pordenone, Rimini, Riva del Garda, Roma, Verona, Villa Erba, Vicenza. “Abbiamo lavorato sul concetto di Think Global, Act Local – ha sottolineato Loredana Sarti – un tema che ben si adatta alle modalità e prospettive di sviluppo del Sistema Fieristico Italiano, risultante e artefice di una serie di eccellenze”. I rappresentanti delle fiere hanno poi illustrato le peculiarità delle proprie fiere e le iniziative appositamente studiate per la Giornata Mondiale delle Fiere: Piero Bonasegale, Direttore di Villa Erba; Antonio Bruzzone, Direttore Generale di BolognaFiere; Matteo Marzotto, Vicepresidente Esecutivo di Italian Exhibition Group; Silvio Oldani, Direttore di Lario Fiere; Beatrice Simonetti di Firenze Fiera.