Manchester: Sangalli (Confcommercio), fermare l’ondata di odio

Roma – “Profonda e commossa solidarietà alle famiglie delle vittime e al Regno Unito per il vile e barbaro attentato di ieri sera a Manchester. Un atto che deve scuotere tutti i governi e le istituzioni a mettere in campo ogni misura necessaria a fermare l’ondata di odio e di ferocia contro la civiltà, a partire dai luoghi della nostra quotidianità”. Così il presidente di Confcommercio, Carlo Sangalli, sull’attentato terroristico avvenuto ieri a Manchester.