Cgil: con Mediaset si rischia l’ennesima crisi

Milano – “L’ipotesi di spostamento del Tg5 da Roma a Milano, mai formalmente smentita dall’Azienda né al sindacato né sui mezzi di informazione, rischia di aprire l’ennesima crisi occupazionale nella capitale, con impatti pesantissimi sui lavoratori.” Così dichiara il segretario generale di SLC Cgil di Milano Francesco Aufieri. “Per questa ragione ritengo doveroso concentrare tutta l’azione sindacale su questa vicenda, a partire da un’ulteriore richiesta di chiarezza all’Azienda, che non può più essere liquidata con risposte di circostanza. In questo contesto, fino a quando non avremo garanzie da parte di Mediaset, non è possibile proseguire le trattative in atto sul Contratto Integrativo Aziendale. Mediaset, dopo la mancata vendita di Premium e il deludente investimento sui diritti del calcio, deve indicare una strada di futuro convincente che non può consistere in un taglio dei costi pesante e dannoso.”