FoodFriends: Porta Venezia diventa polo agroalimentare di Confcommercio

Milano – Il Casello Ovest di Porta Venezia, sede della filiera agrolalimentare di Confcommercio Milano, Lodi, Monza e Brianza, in occasione di FoodFriends, apre le sue porte al pubblico con una serie di eventi, degustazioni e incontri professionali. WineMI (unico progetto nel panorama italiano di unione di 5 enoteche storiche di Milano) dalle 20 alle 22 organizza le Masterclass sul vino: martedì 9 maggio “La biodinamica nell’esperienza” a cura di Marinella Camerani produttrice di Amarone in Val Mezzane (risotto all’Amarone alle ore 19,30 e degustazione Amarone Corte S. Alda alle ore 20.30); mercoledì 10 maggio degustazione a cura di Silvio Jermann alle 20.30 con esperienza delle tappature alternative, sughero e stelvin a confronto; giovedì 11 maggio “Taurasi si presenta” (alle 20.30 degustazione del classico campano). Il Sindacato milanese dettaglianti ortofrutta domani lunedì 8 e martedì 9 maggio, dalle 14.30 alle 16.30, affronta il tema della promozione del valore della frutta e della verdura di stagione nell’ambito della piramide nutrizionale, anche con un allestimento espositivo di frutta e verdura. L’Associazione macellai di Milano domani lunedì 8 maggio, dalle 14.30 alle ore 16.30, affronta il tema dei tagli della carne e come usarli al meglio (a cura degli Amici dell’Arte della Carne). Gli erboristi martedì 9 maggio (dalle 20 alle 22) organizzano una degustazione di tisane dal tema “Gioca con noi a fare l’erborista. Un viaggio tra equilibrio e benessere”. L’Associazione panificatori mercoledì 10 maggio, dalle 14.30 alle 16.30, promuove un appuntamento alla scoperta delle tradizioni del pane milanese, con degustazione di Pan Rustegh e michette. Oltre agli incontri al Casello Ovest di Porta Venezia – nell’ambito di FoodFriends – numerose le degustazioni e dimostrazioni in vari punti vendita: drogherie, macellerie, gelaterie ed erboristerie, ortofrutta e panifici.