Lombardia: approvato Piano tutela salute, promozione dei vaccini

Milano – Via libera in Consiglio regionale al Piano regionale della prevenzione e della tutela della salute. Il documento rappresenta lo strumento regionale di programmazione quinquennale per la prevenzione, la promozione e la tutela della salute. Diversi gli obiettivi strategici indicati: riduzione del carico di malattia; nuovi investimenti sul benessere dei giovani; rafforzamento del patrimonio comune di pratiche preventive, soprattutto in riferimento alle situazioni di fragilità; riduzione dei nati pretermine; promozione di momenti di formazione e informazione sull’efficacia dei vaccini. In questo piano Regione Lombardia ha individuato 13 programmi regionali, che spaziano dalla promozione della salute negli ambienti di lavoro alla salute del bambino e della mamma nel percorso di nascita; dagli stili di vita agli screening oncologici; la prevenzione della cronicità e le dipendenze; il controllo delle malattie infettive e delle sostanze chimiche; dal rischio amianto alla sicurezza alimentare, alla sanità pubblica veterinaria. Particolare attenzione viene dedicata soprattutto alla presa in carico di pazienti cronici e fragili, agli interventi per contrastare le ludopatie e la dipendenza da Internet e alla realizzazione di un’anagrafe vaccinale regionale.