Metropolitana: Milano, Fs entra in M5

Milano – Ferrovie dello Stato entra nel capitale di M5 spa. Astaldi ha scelto la società guidata da Renato Mazzoncini come destinataria di parte della quota detenuta nella Metro 5 milanese, partita che vedeva coinvolte anche F2i (Cassa Depositi e Prestiti), Unicredit e Intesa Sanpaolo , e Marubeni. Astaldi e Fs hanno sottoscritto oggi un accordo per la cessione del 36,7% detenuto da Astaldi nella società concessionaria della Linea 5 della metropolitana del capoluogo lombardo, un’operazione che porterà nelle casse del general contractor 64,5 milioni di euro. Astaldi mantiene il 2% di M5, assicurando così “il supporto allo sviluppo delle attività di propria competenza”, ha siegato l’azienda. Il closing avverrà al termine dell’iter autorizzativo previsto, nonché all’esito della valutazione dell’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato.