Assimpredil-Ance: le 7 priorità per lo sviluppo del territorio

Milano – Durante l’Assemblea di Assimpredil-Ance, sono state formulate le sette priorità per lo sviluppo del territorio e per rilanciare il settore. Eccole: 1) Accelerare la chiusura dei progetti cantierabili, pubblici e privati, e far partire i relativi cantieri per invertire le dinamiche negative di occupazione e chiusura di imprese edili. 2) Adottare processi diffusi di digitalizzazione nella pubblica amministrazione. 3) Più attenzione per i Lavori Pubblici. 4) Ripensare all’ambiente e al territorio in ottica di economia circolare. 5) Le regole per il mercato privato, per definire un quadro coerente di regole, che rendano diffusa, agevole e remunerativa la riqualificazione urbana. 6) Le leve per incentivare la riqualificazione del patrimonio edilizio, a partire da quella dell’efficienza energetica negli edifici civili e pubblici. 7) La legalità per far crescere un sistema produttivo sano e competitivo, pretendere per tutti i lavoratori in cantiere, indipendentemente dal contratto applicato, le condizioni di formazione e di sicurezza che il nostro sistema bilaterale è in grado di garantire.