Milano: turismo in crescita del 4,1% (2)

Milano – I dati di crescita del turismo riguardano anche tutte le fasce di età, con una variazione per i giovanissimi: tra 0 e 18 anni si registra, infatti, un calo del 2,4% rispetto all’anno scorso (ma i numeri confermano comunque un aumento rispetto al 2014 con un +6,5%). Subito dopo, tuttavia, Milano torna a piacere: sono cresciuti del 9,17% i turisti di età compresa tra i 19 e i 30 anni. Buona anche la performance degli over 60 (+4,1%) e più contenuti, ma sempre positivi, i dati relativi alle fasce 31-45 (+2,95%) e 46-60 (3,35%). Infine, si viaggia sempre più da soli (anche qui in dipendenza dalla quota del turismo business) (+7,6%) e sempre meno in gruppo (-5,33%). “Questi dati dimostrano che siamo sulla strada giusta – ha detto l’assessore al Turismo del Comune di Milano, Roberta Guaineri -, eppure non dobbiamo credere di poterci fermare. Al contrario, adesso bisogna fare tutto il possibile per consolidare il trend. Per riuscirci abbiamo bisogno che gli stessi milanesi, come sta iniziando a succedere, si rendano conto che la loro città è ormai una meta turistica, e comincino a raccontarla come tale facendosene i primi promotori”. “Milano si conferma come una città attrattiva, anche dopo il successo di Expo – ha dichiarato Erica Corti, membro di giunta della Camera di Commercio di Milano -. In questo contesto il progetto ExpoinCittà di Comune e Camera di Commercio si rivela uno strumento sempre più efficace per valorizzare e coordinare gli eventi diffusi sul territorio. Tutto questo porta un beneficio alle imprese del turismo che crescono anche nel 2016 del 2% portandosi a quota 41mila”.