Milano: Consiglio di Stato blocca bonifica gasometri Bovisa

Milano – Il Consiglio di Stato ha bloccato i lavori di bonifica dell’area degli ex gasometri della Bovisa. E’ la conseguenza del ricorso del comitato di cittadini “La Goccia” che ha ottenuto la sospensiva. “Prendiamo atto della decisione del Consiglio di Stato di concedere la sospensiva chiesta dal Comitato La Goccia”, dice l’assessore all’Urbanistica e Verde del Comune di Milano, Pierfrancesco Maran. “ Di conseguenza, i lavori di bonifica dell’area interessata dal ricorso, che erano quasi giunti al termine, verranno sospesi in attesa della sentenza di merito prevista per ottobre. Il Consiglio di Stato ha chiesto la sospensione della bonifica ma non si è espresso in maniera definitiva. Effettueremo ora l’analisi di rischio che, siamo convinti, dimostrerà il buon operato dell’Amministrazione. Siamo certi che il Comune abbia agito in maniera corretta per decontaminare e risanare un importante pezzo di città e restituirlo alla fruizione dei cittadini, lasciato per più di 20 anni in stato di incuria e abbandono. Ricordiamo che le ripetute analisi effettuate nel corso del procedimento di bonifica hanno rilevato la presenza di metalli pesanti, arsenico, cianuro e idrocarburi. Siamo fiduciosi che potremo andare avanti per recuperare il tempo perduto”.