Turismo: TTT- Digital Tourism, Think, That, domani a Milano

Milano – Saranno il presidente di Regione Lombardia Roberto Maroni e l’assessore regionale allo Sviluppo economico Mauro Parolini – in piazza Città di Lombardia dalle ore 9,30 – ad aprire i lavori domani, lunedi’ 20 giugno, del TTT-Digital Tourism, Think, That, un progetto realizzato da Lario Fiere in collaborazione con la Regione per formare gli stakeholder del settore turistico attraverso l’utilizzo delle nuove tecnologie digitali. giornata i tavoli tematici con gli operatori. Tre le macro direttrici degli incontri: Front Office, Back Office, Tendenze e contaminazioni. La comunicazione turistica – scrivono gli organizzatori dell’evento – non è certo restata immune dalle tumultuose trasformazione indotte dall’innovazione digitale. Basti pensare allo tsunami generato sul settore dai social media o delle piattaforme di traveler related content (come Trip Advisor) che hanno trasformato “l’ospite” in “critico”. Archiviata la modalità broadcasting nella veicolazione di contenuti, oggi per essere competitivi occorre offrire al pubblico uno storytelling all’altezza, contenuti su misura e immersività emozionale e fruibile grazie alle tecnologie, una su tutte la realtà aumentata. È necessario garantire al “visit-attore” un’esperienza totale, un ambiente che lo trasformi in attivo generatore di contenuti e non mero fruitore di informazioni, attivando così la sua voglia di scoprire il patrimonio di ciascun territorio. Il turista attuale richiede sempre più un maggiore numero di servizi ed un alto livello di qualità, la tecnologia ed i nuovi paradigmi dell’Information Technology permettono di supportare ed accompagnare le aziende del settore verso nuove sfide ed ad essere sempre più competitive a fronte delle nuove richieste dei loro clienti. Tra i numerosi appuntamenti, alle ore 17, sala TT3, PER IL Back Office, “Collaborare per competere”, conoscere i dati statistici passati e futuri è di fondamentale importanza per delineare e programmare le giuste operazioni commerciali ed essere competitivi sul mercato non solo a livello di singolo albergo ma anche, e soprattutto, a livello territoriale. La capacità di saper utilizzare correttamente le informazioni, unitamente ad un’approfondita conoscenza degli ospiti, consente, inoltre, di raggiungere performance aziendali ottimali, per consentire una Guest Experience memorabile. A cura di Maurizio Naro, imprenditore alberghiero, titolare di Four Points by Sheraton Milano.